|Non delude il Tangram Festival, si balla al Cortile don Ricci!

Non delude il Tangram Festival, si balla al Cortile don Ricci!

2018-08-18T03:47:11+00:0018 agosto 2018|

Aperte ieri, 17 Agosto, le porte sulla prima serata dell’ottava edizione del Tangram Festival, festival che è stato preceduto da quattro giovedì di musica al Chiostro dei Carmelitani per Tangram inChiostro.

Dalle 19.30 si sono aperti gli stand gastronomici per la cena, il cui ricavato — ricorda l’associazione Tief, organizzatrice dell’evento — è devoluto alla realizzazione di progetti di approvvigionamento idrico nel corno d’Africa.

Ma la serata è entrata nel vivo intorno alle 23, quando sono saliti sul palco la cantautrice palermitana Simona Norato — che era stata preceduta dal giovane cantautore romano Federico Fabi — e Francesco De Leo, headliner della serata, che ha portato a Fermo il suo ultimo album “La Malanoche”. De Leo è la nuova scommessa dell’etichetta romana Bomba Dischi (Calcutta, Carl Brave x Franco126). Il pubblico si è poi fermato al Cortile don Ricci fino a tarda notte per il dj set di Pet & Damien. Numerosa è stata così la partecipazione del pubblico, composto nella maggior parte di giovanissimi del fermano che hanno scelto il centro storico per una serata di musica.

Tangram Festival 17 Agosto Francesco de Leo

Domani la seconda e ultima serata del Tangram, che vedrà l’apertura delle porte e degli stand gastronomici dalle 19.30, per attendere sul palco il gruppo fermano Kronos. Toccherà poi a CRLN, la quale dopo il suo primo EP “Caroline” torna in tour con l’album “Precipitazioni”.

Ultimo ma certamente il più atteso: Cimini, in promozione con il suo terzo disco dal titolo “Ancora Meglio” uscito per Garrincha Dischi (Lo Stato Sociale, L’orso, Punkreas, Ex-Otago) e per la prima volta a Fermo con la band.

Ad animare il post-concerto sarà invece Edoardo Gallucci, in arte Serltz VRC, il giovane dj della Velocy Raptus, la realtà rap marchigiana della famiglia di Nufabric Record.

Come di consueto le serate saranno a ingresso gratuito.

Tutte le info sui canali social, sul sito www.tangramfestival.it o per mail a info@tangramfestival.it.